Nord CiociariaToday

Alatri, il distretto Socio assistenziale ha pubblicato un bando per non autosufficienti nei comuni

Il Distretto socio – assistenziale “A” , di cui è capofila il Comune di Alatri, ha pubblicato,  in tutti i comuni del territorio, l’avviso rivolto alle persone con disabilità ed in condizione di non autosufficienza parziale, finalizzato alla...

Fabio Di Fabio

Il Distretto socio – assistenziale “A” , di cui è capofila il Comune di Alatri, ha pubblicato, in tutti i comuni del territorio, l’avviso rivolto alle persone con disabilità ed in condizione di non autosufficienza parziale, finalizzato alla realizzazione di progetti di vita indipendente e di inclusione sociale.

Tali progetti dovranno tendere alla valorizzazione dell’autonomia ed autodeterminazione delle persone diversamente abili, attraverso un’azione integrata di interventi e servizi, previa la valutazione multidimensionale del loro bisogno che tenga conto delle limitazioni dell’autonomia, delle condizioni familiari, abitative, ambientali ed economiche. Le azioni previste riguarderanno l’assistenza personale, il trasporto sociale, gli interventi sperimentali di “abitare in autonomia”, i soggiorni estivi in località marina, gli ausili e domotica, la formazione pratico-teorica finalizzato all’acquisizione di capacità e competenze per una vita indipendente.

All’avviso possono rispondere i cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari se in possesso del permesso di soggiorno, con età compresa tra i 18 ed i 64 anni, residenti in uno dei comuni del distretto, con una disabilità certificata superiore al 67% senza assegno di accompagnamento, con un ISEE del nucleo familiare (redditi 2016) non superiore ad € 11.000,00.

Le domande dovranno pervenire presso l’Ufficio protocollo del proprio Comune di residenza entro e non oltre il giorno 09.09.2017, alle ore 12.00, tramite raccomandata A.R., consegna a mano o corriere espresso.

Il modello di domanda può essere reperito presso i Servizi Sociali del Comune di residenza o sul sito del Distretto all’indirizzo www.distrettosocioassistenziale.org.

Il finanziamento ricevuto dal Ministero del Lavoro per tali progetti sarà destinato, dunque, ai richiedenti che risulteranno in posizione utile all’interno di una graduatoria distrettuale stilata secondo i criteri oggettivi indicati nell’avviso e nella relativa modulistica.

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati possono rivolgersi ai seguenti recapiti: Tel 0775.448210-230 oppure all’indirizzo mail: info@distrettosocioassistenziale.org.

L' Assessore ai servizi sociali distrettuali, Fabio Di Fabio commenta: “ il nostro distretto è riuscito ad ottenere un finanziamento significativo in favore delle persone con disabilità per poter aumentare il loro livello di benessere complessivo, attraverso la costruzione di percorsi di autonomia di vita. Ciò anche in funzione di quanto sancito dalla Convenzione ONU del 2006 che sottolinea il diritto all’autodeterminazione, all’autonomia e all’indipendenza individuale, compresa la libertà di compiere le proprie scelte, delle persone diversamente abili."

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore cadendo nel vuoto, è Manuel Cipollaro la vittima dell’incidente sul lavoro

  • Cronaca

    SAF, assunzioni fittizie e truffa aggravata ai danni dello Stato: quattro indagati eccellenti

  • Cronaca

    Ferentino, stupro di gruppo nel casolare, condanne confermate in Appello

  • Sport

    Stirpe risponde a De Laurentiis: "Non accetto consigli da chi non ha vinto niente"

I più letti della settimana

  • Cassino, coniugi presi a martellate: l'arrestato è Alberto Di Cicco (le immagini del luogo dell'aggressione)

  • Cassino, dramma della follia: marito e moglie presi a martellate. Ricoverati con fratture al cranio ed al volto

  • Cade nel vuoto da oltre 30 metri di altezza. Muore un operaio di Roccasecca

  • Cassino, bimbo di 2 anni rischia il soffocamento, salvato da un carabiniere fuori servizio

  • Anagni, il marito imprenditore la costringeva a lavorare nel suo cantiere come manovale

  • Cassino, anziani presi a martellate, parla il figlio: "Vittime di una violenza che lascia senza fiato"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento