Nord CiociariaToday

Alatri, vampiro verolano di gasolio arrestato dai carabinieri. Nel comprensorio anagnino controlli stringenti agli automobilisti

Nelle prime ore del mattino del  6 Ottobre,  in Alatri, i  carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia arrestavano in flagranza di reato un 25enne di Veroli, già censito, per furto aggravato.

Nelle prime ore del mattino del 6 Ottobre, in Alatri, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia arrestavano in flagranza di reato un 25enne di Veroli, già censito, per furto aggravato.

Il predetto, poco prima, aveva asportato 40 litri di gasolio dal serbatoio di un escavatore caterpillar parcheggiato all’interno di una cava del luogo.

L’immediato intervento dei militari operanti permetteva di bloccare il giovane mentre si allontanava a piedi con due taniche piene di gasolio, restituite all’avente diritto. L’arrestato veniva tradotto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio.

COMPAGNIA DI ANAGNI

Proseguono le attività della Compagnia Carabinieri finalizzate alla prevenzione e contrasto dei reati predatori.

Nella decorsa nottata, uno specifico servizio di controllo del territorio, che ha visto impegnati 8 militari e 4 automezzi, ha portato i seguenti risultati:

- in Acuto, segnalato un 31enne del posto per uso personale non terapeutico di stupefacenti poiché sorpreso con gr. 1 di hashish, sottoposta a sequestro;

- in Morolo, avanzata una proposta di misura di prevenzione di rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio nei confronti di una 20enne rumena, già censita, sorpresa mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di abitazioni isolate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso del dispositivo sono stati, altresì, controllati 3 esercizi pubblici; eseguite 4 perquisizioni personali; controllate 36 persone e 22 autoveicoli ed elevate 5 contravvenzioni al C.D.S.. In particolare, si è proceduto a controllare locali pubblici ubicati in Anagni e Ferentino con maggiore afflusso di persone, con lo scopo di prevenire l’abuso di alcool e droga da parte di giovani, eseguendo 10 controlli con l’etilometro in dotazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus, chiusa un’azienda che lavora il ferro a Morolo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento