Nord CiociariaToday

Frosinone,  si devono ricercare interlocutori rappresentativi alle esigenze della priorità come la sanità ciociara

Dopo le dichiarazioni del Sindaco di Alatri, che aveva lanciato la provocazione politica di disertare le urne per le elezioni provinciali  in segno di protesta contro  quanto sta accadendo alla Sanità in Ciociaria, risponde il Commissario...

Roma, presentato il rivoluzionario sistema di navigazione satellitare “Galileo”. A Frosinone un convegno entro breve tempo

Dopo le dichiarazioni del Sindaco di Alatri, che aveva lanciato la provocazione politica di disertare le urne per le elezioni provinciali in segno di protesta contro quanto sta accadendo alla Sanità in Ciociaria, risponde il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi.

“Comprendo e condivido le amare riflessioni del Sindaco di Alatri, Giuseppe Morini, in merito alla necessità di avere una rappresentanza politica più attenta e più attiva nei confronti dei problemi gravissimi della sanità ciociara. In particolare condivido il suo sgomento per quel che riguarda un presidio storico della nostra sanità qual è l’ospedale di Alatri. Ovviamente - conclude Patrizi- non condivido la provocazione di Morini per quanto riguarda il boicottaggio delle elezioni provinciali ma ne comprendo la portata e l’importanza, laddove interpreto il malessere espresso dal Sindaco di Alatri con la necessità di ricercare interlocutori rappresentativi delle esigenze della popolazione nelle sue priorità, e non c’è dubbio che tra le priorità assolute, oggi, ci sia quella di ottenere una sanità migliore”. DESIGNATA CABINA DI REGIA PER CONTRATTO DI FIUME Nella riunione odierna del coordinamento per il Contratto di fiume del Fiume Cosa, è stato effettuato un step fondamentale. Il gruppo di lavoro cui partecipano tutti i Comuni rivieraschi del Cosa, i Sindacati, varie rappresentanze di categorie, l’università di Cassino, e varie associazioni civiche, ha stabilito la composizione della Cabina dei Regia che si occuperà, sin dalla prossima settimana, di portare avanti l’iter procedurale. Della cabina di regia fanno parte i Sindaci di Frosinone e di Guarcino in rappresentanza di tutti gli altri Primi Cittadini; un rappresentante dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale; un rappresentante delle Organizzazioni Sindacali; un rappresentante del Coordinamento delle Associazioni Parco Urbano del Fiume Cosa; un rappresentante della Rete Scolastica Territoriale “Il Fiume Cosa da problema a risorsa”; un rappresentante della Coldiretti. La Cabina di Regia sarà coordinata dal Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, il quale ha anche assunto l’impegno di contattare la Regione Lazio e l’Unità di Bacino per invitarle ad aderire al progetto. Esse saranno, all’ uopo, saranno rappresentate nella cabina di Regia. Frosinone cabina regia fiume Cosa 1

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento