Nord CiociariaToday

Alatri, una domenica ricca di impegni per la Diocesi

Dalla Giornata del Pellegrino all'adesione all'Unitalsi di sei nuovi membri

Domenica 3 Dicembre 2017 è stata una giornata piena di impegni per la Diocesi di Anagni-Alatri. La mattinata è trascorsa presso la Chiesa della Santa Famiglia di Alatri dove si è svolto la Giornata del Pellegrino organizzata dall’ufficio diocesano Pellegrinaggi. È stato un incontro dedicato a tutte le persone che quest’anno e negli anni passati hanno preso parte a un pellegrinaggio diocesano a Lourdes, a Fatima o in Palestina. I protagonisti dei vari pellegrinaggi si sono incontrati insieme all’Unitalsi della diocesi dato che anche loro hanno partecipato spesso con il treno Bianco a diversi pellegrinaggi.

I due eventi 

Questa giornata ha unito due eventi: il primo è quello della Giornata del Pellegrino e l’altro è la Giornata dell’adesione dei nuovi 6 membri dell’Unitalsi, tra i quali c'è anche Bruno Calicchia, direttore dell’ufficio Pellegrinaggi della Diocesi. Il tutto si è svolto nella cerimonia officiata dal Mons. Lorenzo Loppa nella 1° Domenica d’Avvento. Il vescovo ha detto che "il tempo di Avvento è un tempo straordinario perché per la chiesa è il capodanno e il tempo in cui si mette a tema la venuta del Signore, non solo nel passato e nel futuro ma anche e soprattutto nel presente. L’avvento è un tempo che mette la nostra esistenza sotto il tempo dell’attesa nel clima della Speranza, l’avvento è come un amico fedele che ci prende per mano e ci riconduce sulle strade dei misteri della vita di Cristo e soprattutto dà luce anche alla nostra esistenza".

Riuniti a Fiuggi gli operatori pastorali 

La mattinata si è conclusa con un pranzo collettivo mentre nel pomeriggio, alle ore 16.30,  presso il centro Pastorale Diocesano di Fiuggi si è svolto l’incontro del Vescovo con tutti gli operatori Pastorali della Diocesi. Da molti anni ormai il vescovo è solito incontrare tre volte l’anno tutti gli operatori pastorali nella prima domenica di avvento, nella prima domenica di Quaresima e nell’ultima domenica di settembre, sono incontri straordinari a cui tutti si sono affezionati e a cui partecipano numerosi. Nell’incontro di oggi è stato approfondito l’ Evangelii Gaudium, che è come la carta di lavoro di Papa Francesco, e ci si è soffermati sul primo capitolo: la svolta missionaria della Chiesa in Uscita.


Il vescovo ha incontrato tutte le persone dei cammini di fede


Grazie a questo incontro il Vescovo ha l’occasione per incontrare tutte le persone che hanno cura dei cammini di fede degli altri. Persone che vanno sostenute in maniera particolare, che vanno attrezzate e accompagnate non solo per la loro testimonianza personale ma anche per il loro servizio di accompagnamento nei riguardi degli altri. Due bellissime iniziative che segnano in modo particolare la prima domenica D’avvento e che danno impulso a questo momento dell’anno liturgico, non soltanto per ritrovare il Natale ma anche per ritrovare una tensione che ci fa andare incontro al Signore.

Alatri nuovi soci unitalsi-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore cadendo nel vuoto, è Manuel Cipollaro la vittima dell’incidente sul lavoro

  • Cronaca

    SAF, assunzioni fittizie e truffa aggravata ai danni dello Stato: quattro indagati eccellenti

  • Cronaca

    Ferentino, stupro di gruppo nel casolare, condanne confermate in Appello

  • Sport

    Stirpe risponde a De Laurentiis: "Non accetto consigli da chi non ha vinto niente"

I più letti della settimana

  • Cassino, coniugi presi a martellate: l'arrestato è Alberto Di Cicco (le immagini del luogo dell'aggressione)

  • Cassino, dramma della follia: marito e moglie presi a martellate. Ricoverati con fratture al cranio ed al volto

  • Cade nel vuoto da oltre 30 metri di altezza. Muore un operaio di Roccasecca

  • Cassino, bimbo di 2 anni rischia il soffocamento, salvato da un carabiniere fuori servizio

  • Anagni, il marito imprenditore la costringeva a lavorare nel suo cantiere come manovale

  • Cassino, anziani presi a martellate, parla il figlio: "Vittime di una violenza che lascia senza fiato"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento