Nord CiociariaToday

Alatri, interrompe la messa in prova e scappa - arrestato dai carabinieri

L’uomo era in affidamento in prova presso una comunità terapeutica umbra

I Carabinieri della Stazione di Alatri, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Spoleto, hanno tratto in arresto un 33enne del luogo, già censito alla banca dati FF.PP. per reati contro la persona, il patrimonio e per violazione alla Legge sugli stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’inseguimento e l’arresto

Il provvedimento è stato emesso a carico del predetto poiché, già in affidamento in prova presso una comunità terapeutica umbra in sostituzione di una pena detentiva per reati legati allo spaccio di stupefacenti. L'uomo, dopo aver interrotto il programma, si era allontanato senza autorizzazione. Gli operanti, avviate le ricerche del caso, lo hanno rintracciato presso la propria abitazione di Alatri dove si era nascosto. Quando i militari hanno fatto irruzione nella sua casa ha tentato di scappare dando vita ad una rocambolesca fuga. I militari lo hanno scovato dietro ad una canna fumaria. Per l'uomo sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento