Nord CiociariaToday

Porciano-Ferentino, chiusura dell’Anno della Fede nella chiesa parrocchiale di Cristo Re

Nell’unica chiesa nella Diocesi dedicata a Cristo Re, Domenica 24 Novembre, solennità di Cristo Re, Mons. Lorenzo Loppa celebrerà alle ore 16,30 nella chiesa parrocchiale di Porciano,

Nell’unica chiesa nella Diocesi dedicata a Cristo Re, Domenica 24 Novembre, solennità di Cristo Re, Mons. Lorenzo Loppa celebrerà alle ore 16,30 nella chiesa parrocchiale di Porciano, la Santa Messa a chiusura dello speciale Anno della Fede, iniziato l’11 Ottobre 2012, e voluto da papa Benedetto XVI, nel cinquantesimo del Vaticano II e nel Ventennale del Catechismo della Chiesa cattolica.

Il delegato Vescovile don Bruno Veglianti e il Segretario Diocesano Aldo Fanfarillo del coordinamento delle Confraternite della Diocesi di Anagni-Alatri, hanno invitato tutti i Priori, i componenti dei Direttivi, le Consorelle e i Confratelli, facenti parte a 40 Confraternite presenti in 14 Comuni della Diocesi, a partecipare alla solenne Concelebrazione presieduta dal Vescovo diocesano Mons. Lorenzo Loppa.

Le Confraternite, secondo S.E. Rino Fisichella Presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, sono delle realtà delle quali, a volte, ci limitiamo a vedere soltanto la dimensione folcloristica, che evidentemente potrebbe creare qualche problema in certi momenti che si può risolvere accompagnando la pietà con la catechesi.

Se invece viene accompagnata da una intelligenza della fede e se si riscopre anche il significativo di questa pietà popolare, allora si è anche capaci di proporre un cammino che deve essere percorso.

Il Papa Benedetto XVI a Piazza San Pietro il 10 Novembre 2007 in occasione del raduno nazionale delle Confraternite aveva detto che nella stagione di grandi cambiamenti che stiamo attraversando, la Chiesa ha bisogno anche delle confraternite, per far giungere l’annuncio del Vangelo della carità a tutti, percorrendo vie antiche e nuove”.

Purtroppo il progresso umano e spirituale delle Confraternite per la nuova evangelizzazione nella società moderna, non è capace di dare la gioia all’uomo. Si spera che tali incontri a Porciano serva in parte a contribuire alla formazione, alla fraternità e all’accrescimento dello zelo nel servizio di Dio e dei fratelli, secondo le direttive dello Statuto delle Confraternite.

Giorgio Alessando Pacetti

Potrebbe interessarti

  • Una cerimonia a Cortina per ricordare Fabrizio Spaziani, il medico ciociaro precipitato con l'elicottero (foto e video)

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

  • Spazio, c'è la firma della brillante astronoma frusinate Sara Turriziani sul telescopio Mini-EUSO

I più letti della settimana

  • Atina, fa un incidente con l'auto delle Poste e si scopre che a bordo c'è anche la madre, denunciata

  • Cassino, rapina a mano armata in pieno centro

  • Incidente con il trattore, muore Angelo Patrizi. Oggi i funerali

  • Paliano, morte di Mario Martini, automobilista serronese indagato per omicidio stradale

  • San Cesareo, presunto caso di malasanità dietro la morte dell'ex sindaco Panzironi. Disposti i funerali

  • Segni, la città piange il caro Giampaolo Tummolo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento