Nord CiociariaToday

Scacco alla droga arresti e denunce in tutta la provincia di Frosinone

Veroli, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Alatri,  ambito servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, controllavano ed indentificavano un 41enne della provincia di Latina,

Veroli, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Alatri, ambito servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, controllavano ed indentificavano un 41enne della provincia di Latina, già censito, sorpreso nei pressi di abitazioni isolate senza giustificato motivo. Lo stesso veniva proposto per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno in quel comune per anni tre.

COMPAGNIA DI ANAGNI

Anagni, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, denunciavano in stato di libertà una 22enne di Ferentino per guida senza patente poiché mai conseguita.

COMPAGNIA DI CASSINO

Tra la serata di ieri e la decorsa nottata, come disposto dalla Compagnia, i militari dell’Aliquota Radiomobile, coadiuvati dai colleghi delle Stazioni di Cassino, Piedimonte San Germano e Cervaro, nell’ambito di un servizio straordinario per il controllo del territorio, eseguivano posti di controllo alla circolazione stradale finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, lo spaccio di sostanze stupefacenti, contrasto al fenomeno dell’immigrazione clandestina e della prostituzione. Nel corso dell’attività di Polizia i militari operanti:

Ad Atina, coadiuvati da personale dell’Unità Cinofile Antidroga di Roma, arrestavano in flagranza di reato un 46enne del posto, già censito, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il predetto, bloccato a bordo di un’autovettura, sottoposto a perquisizione personale, veniva sorpreso con gr.11 di “cocaina”, abilmente occultata, sottoposta a sequestro. L’arrestato veniva associato presso la Casa Circondariale di Cassino;

A Cassino, nel corso di un controllo all’interno di un locale notturno, identificavano e denunciavano in stato di libertà un 28enne di nazionalità rumena, residente a Cervaro, già censito e destinatario di Foglio di Via Obbligatorio per inosservanza di un provvedimento dell’Autorità di P.S.. Nel corso del dispositivo, che ha visto impegnati 16 militari con 7 mezzi, venivano, altresì, controllate 58 persone e 13 automezzi; ispezionate 3 attività commerciali; elevate 5 contravvenzioni al C.D.S..

COMPAGNIA DI FROSINONE

Anagni, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia, unitamente a personale della Questura di Frosinone, ambito servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti, arrestavano un 29enne di Anagni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il predetto veniva intercettato nei pressi del casello autostradale A/1 di Anagni a bordo di un’autovettura all’interno della quale, dopo accurata perquisizione veicolare, veniva rinvenuta, abilmente occultata all’interno del vano portabagagli, kg.10 di hashish, del valore di mercato di circa €.80.000,00. La droga veniva sequestrata.

COMPAGNIA DI PONTECORVO

Nel corso della mattinata, in Pontecorvo:

Ø i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà un 36enne di Roma per abbandono incontrollato di rifiuti pericolosi. Gli accertamenti effettuati hanno consentito di verificare che all’interno di un’area prativa di sua proprietà, ubicata in quella contrada S. Cosma, era stata realizzata una discarica abusiva di circa 200 mq, sottoposta a sequestro. Nell’Area è stato rinvenuto abbandonato materiale ferroso e di risulta;

Ø i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia hanno deferito in stato di libertà un 33enne di Piedimonte San Germano per raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi senza autorizzazione. Lo stesso è stato sorpreso, alla guida della propria autovettura con rimorchio, mentre eseguiva la raccolta di materiale ferroso senza la prescritta autorizzazione. Nella circostanza, i militari operanti hanno proceduto al contestualmente fermo amministrativo del veicolo e sequestro preventivo dei rifiuti indebitamente trasportati. Ricorrendone i presupposti di legge, al predetto gli è stato notificato anche l’avvio del procedimento amministrativo finalizzato all’emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno in quel comune per anni tre

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • Sanità, addio codice rosso nei Pronto Soccorso. Dal 2020 i numeri sostituiranno i colori

  • Alatri, Francesco Scarsella accusato di omicidio stradale sconterà la pena ai domiciliari

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento