Nord CiociariaToday

Altipiani di Arcinazzo: Presentato il libro di Elisabetta Patrizi “La presenza viva di Santa Rita ieri, oggi e domani”.

Nei giorni scorsi presso la sala congressi della residenza R.S.A. ICILIO GIORGIO MANCINI, c’è stata la presentazione del libro “La presenza viva di Santa Rita ieri, oggi e domani” di Maria Elisabetta Patrizi, alla presenza  di P.Angelo Di Giorgio...

La direttrice della struttura

Nei giorni scorsi presso la sala congressi della residenza R.S.A. ICILIO GIORGIO MANCINI, c’è stata la presentazione del libro “La presenza viva di Santa Rita ieri, oggi e domani” di Maria Elisabetta Patrizi, alla presenza di P.Angelo Di Giorgio, già prof. di Lettere e filosofia, scrittore, superiore del convento e Rettore della chiesa di San Lorenzo di Piglio, di Danilo Ambrosetti, già impiegato ai Musei Vaticani.

sei Vaticani, ora Giornalista della Congregazione delle Comunicazioni, presentatore del Libro di S.Rita con la partecipazione di Laura Iona, ex Docente e Preside e e di Annamaria Ambrosetti, ex Insegnante, davanti ad un pubblico attento e scelto venuto anche dai paesi limitrofi. Hanno fatto gli onori di casa la Direttrice della residenza ed i sindaci di Arcinazzo Romano, Troia e di Trevi nel Lazio, Grazioli.

Dopo la presentazione del libro da parte di Danilo Ambrosetti, P. Angelo ha dato la parola ad Anna Maria Ambrosetti che ha evidenziato la preziosità dell’opera per ricchezza di particolari sull’ambiente naturale, culturale e socio-politico in cui Rita è vissuta. Ne ha sottolineato la chiarezza dello stile, la raffinatezza del lessico, la precisione delle descrizioni dei luoghi e della documentazione iconografica della Santa; ha cercato di interpretare i sentimenti dell’autrice: l’amore verso tutto ciò che è santo ed immacolato, l’ammirazione per l’arduo cammino di santità percorso da Rita in ogni stadio della sua vita;la convinzione della “presenza viva” di questa Santa nell’epoca contemporanea; il tatto sapiente con cui Suor Maria Elisabetta conduce il lettore a camminare con Gesù sulla via del Vangelo attraverso S. Rita; la cultura, la preparazione, la ricerca minuziosa delle fonti onde separare la storia dagli aspetti leggendari spesso presenti nelle agiografie dei Santi.

Anche la professoressa Laura Iona ha sottolineato la bellezza e la completezza dell’opera evidenziando gli aspetti storici dei tempi in cui è vissuta la Santa, così densi di avvenimenti cruenti, di lotte fratricide ed il buio di quel periodo storico illuminato “dall’umile lucerna” di una donna dalle eroiche virtù cristiane.

E’ stato poi letto l’epitaffio scritto sulla cassa solenne in cui riposava il corpo della Santa e ne ha dato un’esauriente spiegazione P. Angelo di Giorgio.

La Direzione della “Residenza R.S.A. ICILIO GIORGIO MANCINI” ha offerto a tutti dei dolci fatti dal cuoco che ha realizzato anche una torta squisita a forma del libro presentato, decorata così ad arte da sembrare un libro vero! Grazie a Suor Maria Elisabetta per la meravigliosa opera che abbiamo avuto fortuna di leggere e commentare!

Giorgio Alessandro Pacetti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Anagni, prima la pedina e poi la costringe a manovre pericolose con la sua auto. Arrestato stalker

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento