Nord CiociariaToday

Arcinazzo Romano, Il Presepe Vivente il 26 dicembre e il 3 gennaio

Un grande evento, di lunga tradizione, a cura della Associazione Culturale Ser Cola Battista, ad Arcinazzo Romano, previsto per sabato 26 dicembre 2015 (o in caso di pioggia domenica 27 dicembre) e per domenica 3 gennaio 2016, con inizio alle ore...

presepe arcinazzo

Un grande evento, di lunga tradizione, a cura della Associazione Culturale Ser Cola Battista, ad Arcinazzo Romano, previsto per sabato 26 dicembre 2015 (o in caso di pioggia domenica 27 dicembre) e per domenica 3 gennaio 2016, con inizio alle ore 17.30. Rappresentazione ricca di profonda suggestione è quella della Natività di Gesù. Il centro medievale del paese accoglie tra le sue strade, le sue cantine, il calore della gente, il tragitto che porta Maria e Giuseppe alla grotta dove nascerà il “bambinello”. La riproduzione surreale di una Betlemme antica è rafforzata dalle tappe che caratterizzano il percorso, nelle quali si potrà assaporare l’atmosfera vissuta nelle locande, nelle botteghe, tra i pastori, nelle famiglie del tempo. Una voce narrante sarà diffusa per le stradine del paese e accompagnerà, insieme a centinaia di figuranti ed a una musica di sottofondo, lungo tutto il tragitto, raccontando e interpretando la storia della natività. L’arrivo alla grotta e di forte impatto pittoresco, le musiche degli zampognari, l’arrivo dei pastori e quello della stella cometa, chiudono in una cornice didascalica il racconto della nascita di Gesù. Al termine della interessante e suggestiva manifestazione, lungo il percorso della rappresentazione, potranno essere degustati i prodotti tipici della tradizione di Arcinazzo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento