Nord CiociariaToday

Collepardo, Bianchi (pd): Certosa di Trisulti solo un anno fa inimmaginabile progetto recupero

Sembrava inimmaginabile solo un anno fa eppure succederà lunedì. Il Governatore del Lazio Nicola Zingaretti e del Presidente di Unindustria Lazio Maurizio Stirpe faranno un sopralluogo alla Certosa di Trisulti finalizzato al progetto di...

Giardino certosa Trisulti

Sembrava inimmaginabile solo un anno fa eppure succederà lunedì. Il Governatore del Lazio Nicola Zingaretti e del Presidente di Unindustria Lazio Maurizio Stirpe faranno un sopralluogo alla Certosa di Trisulti finalizzato al progetto di valorizzazione e recupero della stessa. Un gioiello di spiritualità, arte e cultura incastonato nei monti Ernici dimenticato e abbandonato da tanti ma non da visitatori, associazioni e cittadini.

Per questo nel luglio del 2014 inviai una lettera al Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini per avere un intervento di conservazione e valorizzazione della Certosa. Ma non bastava, bisognava accendere un faro sulla Certosa. Da qui, intercettando le richieste delle associazoni e grazie all’estrema disponibilità del Priore, organizzammo nel settembre dello stesso anno il convegno “La Terra dei Cammini”.

L’obiettivo era aprire la riflessione sulle opportunità di sviluppo che possono nascere dalla cura di aree naturali, dei cammini e di luoghi come la Certosa. E fu centrato. Quasi inaspettatamente arrivarono oltre 300 persone, studiosi, appassionati, tecnici e amministratori. Lo stesso Assessore regionale all’Ambiente Fabio Refrigeri rimase colpito dalla bellezza e dall’unicità del luogo.

Fu una piccola scintilla che rese chiaro che era possibile ridare nuova vita alla Certosa, animarla di eventi e iniziative per salvarla, si aprì una crepa nell’indifferenza durata anni. Da quel momento, anche le associazioni capirono che andava fatto qualcosa.

Nacque la Onlus gli “Amici della Certosa di Trisulti” che con grande impegno e assieme ad altre associazioni avviò un vero movimento dal basso. In questi mesi hanno organizzato molti eventi, tra cui le visite dei campioni di ciclismo Vincenzo Nibali ( vincitore del Tour de France 2014) e Valerio Agnoli ( ciclista Professionista di Fiuggi), e in collaborazione con il FAI sono riusciti a fare della Certosa il secondo sito più votato nel Lazio e il 32° in Italia. Un impegno spontaneo che oggi sta dando i suoi frutti, con le Istituzioni finalmente attente e impegnate per salvare la Certosa. A dimostrazione che la partecipazione attiva dei cittadini, il loro essere “sentinelle”, può contribuire a cambiare le cose. -

BIANCHI (PD): CONGRATULAZIONI ALLA STARTUP EQUOEVENTO PER PREMIO SOSTENIBILITA' DELL'IFES DI VIENNA

-Innovare significa cambiare la vita delle persone, migliorarla, trasformare qualcosa in nuovo valore per creare un benessere diffuso. Ed è proprio quello che fanno 5 giovani della nostra regione, fondatori a Roma della Equoevento che dal 2013 sono riusciti a dare un pasto caldo a oltre 31 mila persone bisognose.

Una startup sociale premiata poche ore fa a Vienna con il "Sustainabilty Challenge 2015” nel corso dell’IFES World Summit, la più importante fiera dedicata l’organizzazione di eventi. Tra oltre 20000 Start-up innovative, 1600 aziende e associazioni provenienti da 38 nazioni del Pioneers Festival 2015, la loro idea di recuperare il cibo da eventi per distribuirlo ai più bisognosi ha vinto il prestigioso riconoscimento.

Con il lavoro di Equoevento i pasti non consumati di cerimonie, manifestazioni meeting sia pubblici che privati vengono recuperati e portati nelle mense di bisognosi e in strutture che accolgono persone in difficoltà. Un’azione semplice, ma dalla portata rivoluzionaria in una Paese come l’Italia dove vengono buttati nella spazzatura circa 9 miliardi di euro in cibo.

Sono felice per questo riconoscimento meritatissimo che inorgoglisce tutto il Lazio.

A loro vanno le mie personali congratulazioni e l’invito a partecipare come ospiti alla Festa dell’Unità di Roma il 10 luglio nell’iniziativa da me coordinata dal titolo “Innovazione Sociale. In pratica. Conversazione su identità, cultura e sviluppo” con le conclusioni dell’On. Silvia Costa. In quell’occasione potranno raccontare come sia possibile trasformare valori, idee e innovazione in iniziative concrete che migliorano la società. Da loro, la politica ha tanto ad imparare.-

Così Daniela Bianchi, consigliera regionale del gruppo "PD" e vice-Presidente della Commissione Cultura del Consiglio Regionale del Lazio commenta il premio "Sustainabilty Challenge 2015” nel corso dell'IFES World Summit vinto dalla Onlus "Equoevento"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento