Nord CiociariaToday

Ferentino, domenica 26 novembre la prima domenica ecologica

Blocco totale dei mezzi dalle 8 alle 18. In programma diverse iniziative per animare la città

Sarà la promozione della sana pratica sportiva all’interno del centro storico il punto forte della prima domenica ecologica a Ferentino, in programma il prossimo 26 novembre. Così come accaduto lo scorso anno e facendo seguito ai provvedimenti per la qualità dell’aria che l’Amministrazione comunale ha adottato per recepire quanto disposto dalla Regione Lazio, la prima domenica di blocco del traffico nella zona gialla della città gigliata - via Consolare (Porta Montana), viale Guglielmo Marconi (Bivio Vascello), via Valeria, via Consolare intersezione con via Cavour, via Antica Curia, via del Ierone - sarà animata da tutta una serie di iniziative, con l’intento di dimostrare come la tutela ambientale può andare a braccetto con il divertimento e la promozione del territorio.

Il programma

Durante l’orario del blocco, dalle ore 8 alle ore 18, tranne che per i mezzi adibiti a servizi di polizia, a servizi pubblici, a compiti di sicurezza, a servizi di protezione civile, a servizi sanitari ed a servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria, sono in programma diverse iniziative che vedranno il coinvolgimento delle associazioni del territorio. Appuntamento principale, alle ore 10, con “Pedalando in Centro”, grazie alla collaborazione di MTB Ruote Libere, Biker Mtb e Velosport. Ma non mancheranno anche momenti rivolti ai più piccini con animazione e gonfiabili, oltre alle caldarroste preparate dagli Amici dell’Agricoltura. Vigileranno sugli eventi, l’Aver e la Croce Rossa. Spazio, infine, anche all’informazione sulla corretta applicazione della raccolta differenziata con la Lavorgna.

Una domenica ecologica differente

Come lo scorso anno, abbiamo voluto dare un segnale diverso nelle domeniche ecologiche – spiegano dall’Amministrazione comunale – non solo blocco del traffico, ma un momento per vivere in maniera più consapevole e condivisa l’importanza della salvaguardia ambientale. Un ringraziamento particolare alle associazioni che collaborano nell’organizzazione degli eventi, secondo uno schema consolidato a Ferentino e che vede proprio l’associazionismo come pilastro della nostra vita sociale”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

  • Alatri, Francesco Scarsella accusato di omicidio stradale sconterà la pena ai domiciliari

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento