Nord CiociariaToday

Ferentino, domenica 26 novembre la prima domenica ecologica

Blocco totale dei mezzi dalle 8 alle 18. In programma diverse iniziative per animare la città

Sarà la promozione della sana pratica sportiva all’interno del centro storico il punto forte della prima domenica ecologica a Ferentino, in programma il prossimo 26 novembre. Così come accaduto lo scorso anno e facendo seguito ai provvedimenti per la qualità dell’aria che l’Amministrazione comunale ha adottato per recepire quanto disposto dalla Regione Lazio, la prima domenica di blocco del traffico nella zona gialla della città gigliata - via Consolare (Porta Montana), viale Guglielmo Marconi (Bivio Vascello), via Valeria, via Consolare intersezione con via Cavour, via Antica Curia, via del Ierone - sarà animata da tutta una serie di iniziative, con l’intento di dimostrare come la tutela ambientale può andare a braccetto con il divertimento e la promozione del territorio.

Il programma

Durante l’orario del blocco, dalle ore 8 alle ore 18, tranne che per i mezzi adibiti a servizi di polizia, a servizi pubblici, a compiti di sicurezza, a servizi di protezione civile, a servizi sanitari ed a servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria, sono in programma diverse iniziative che vedranno il coinvolgimento delle associazioni del territorio. Appuntamento principale, alle ore 10, con “Pedalando in Centro”, grazie alla collaborazione di MTB Ruote Libere, Biker Mtb e Velosport. Ma non mancheranno anche momenti rivolti ai più piccini con animazione e gonfiabili, oltre alle caldarroste preparate dagli Amici dell’Agricoltura. Vigileranno sugli eventi, l’Aver e la Croce Rossa. Spazio, infine, anche all’informazione sulla corretta applicazione della raccolta differenziata con la Lavorgna.

Una domenica ecologica differente

Come lo scorso anno, abbiamo voluto dare un segnale diverso nelle domeniche ecologiche – spiegano dall’Amministrazione comunale – non solo blocco del traffico, ma un momento per vivere in maniera più consapevole e condivisa l’importanza della salvaguardia ambientale. Un ringraziamento particolare alle associazioni che collaborano nell’organizzazione degli eventi, secondo uno schema consolidato a Ferentino e che vede proprio l’associazionismo come pilastro della nostra vita sociale”. 

Potrebbe interessarti

  • Frosinone la città con più escort a meno di 50 euro

  • Cassino, 700 persone usano l’acqua pubblica ma non la pagano

  • Cervaro, nominato il commissario prefettizio: arriva Monica Ferrara Minolfi

  • In Ciociaria sale la psicosi cinghiali. Si moltiplicano gli avvistamenti anche su un campo da tennis (video)

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, perde il controllo dello scooter, finisce sotto un tir e muore

  • Tragico incidente in A1, muore il camionista ciociaro Argo Natalizia

  • Valmontone-San Cesareo, grosso tir si intraversa in A1, code chilometriche. Quattro persone ferite

  • Truffa un farmacista con una scusa veramente assurda. Denunciata una ventenne

  • A fuoco nella notte tra sabato e domenica il supermercato Lidl in via Maria

  • San Giorgio a Liri, ex insegnante investita in centro: trasferita a Roma in codice rosso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento