Nord CiociariaToday

Ferentino, scelta la struttura che ospiterà le partite della Bellator Ferentum

Il sindaco Antonio Pompeo risolve il problema del campo da gioco della squadra di calcio a 5 femminile. Ottenuta l’autorizzazione della LND per il Morosini

Risolto il problema della struttura che potrà ospitare le partite casalinghe della squadra di calcio a 5 femminile della Bellator Ferentum, impegnata nel campionato di calcio a cinque femminile di Serie A. Il sindaco di Ferentino Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo, insieme all’assessore allo sport Luca Bacchi, sono intervenuti per mettere a disposizione la palestra dell’Istituto Don Morosini, dove è presente una struttura in cui poter svolgere le partite interne, già utilizzata dalla squadra di calcio a 5 maschile di serie B.

L’ok della Lega Nazionale Dilettanti

La Provincia ha provveduto ad acquisire il parere positivo da parte della Lega Nazionale Dilettanti della FIGC sulla disponibilità e l’adeguatezza del campo da gioco in tempi rapidissimi. Tutto ok dunque: la Bellator Ferentum potrà disputare le proprie partite interne sul terreno amico della palestra dell’Itis. Antonio Pompeo, per questo, ha convocato i vertici del sodalizio amaranto, così da avviare l’iter per la sottoscrizione della relativa convenzione per l’utilizzo degli spazi.  “È nostra volontà permettere alla Bellator Ferentum di disputare le partite casalinghe di un campionato importante come la Serie A di calcio a 5 femminile nella nostra città – ha spiegato l’assessore Luca Bacchi – la Bellator rappresenta un’eccellenza del nostro panorama sportivo e dà lustro all’intero nostro territorio”.

Pompeo: “Il Comune a sostegno delle diverse realtà sportive del territorio”

Come avevo avuto modo già di spiegare nei giorni scorsi – ha dichiarato Antonio Pompeo - il Comune di Ferentino vuole favorire la pratica sportiva e valorizzare il ruolo delle associazioni e delle società, in particolare quelle che coinvolgono i nostri ragazzi. Il Comune ha sempre mostrato attenzione ed interesse verso tutte le discipline e verso tutte le diverse realtà del nostro territorio. Il calcio a cinque femminile è uno sport che ha la stessa attenzione degli altri”.

Ora l’incontro con i vertici della società –  ha concluso il Presidente della Provincia e sindaco di Ferentinoper le formalità necessarie all’assegnazione della palestra, nell’ottica della condivisione, del dialogo e del confronto con tutte le realtà sportive, tenendo in debito conto il numero delle strutture a disposizione”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore cadendo nel vuoto, è Manuel Cipollaro la vittima dell’incidente sul lavoro

  • Cronaca

    SAF, assunzioni fittizie e truffa aggravata ai danni dello Stato: quattro indagati eccellenti

  • Cronaca

    Ferentino, stupro di gruppo nel casolare, condanne confermate in Appello

  • Sport

    Stirpe risponde a De Laurentiis: "Non accetto consigli da chi non ha vinto niente"

I più letti della settimana

  • Cassino, coniugi presi a martellate: l'arrestato è Alberto Di Cicco (le immagini del luogo dell'aggressione)

  • Cassino, dramma della follia: marito e moglie presi a martellate. Ricoverati con fratture al cranio ed al volto

  • Cade nel vuoto da oltre 30 metri di altezza. Muore un operaio di Roccasecca

  • Cassino, bimbo di 2 anni rischia il soffocamento, salvato da un carabiniere fuori servizio

  • Anagni, il marito imprenditore la costringeva a lavorare nel suo cantiere come manovale

  • Cassino, anziani presi a martellate, parla il figlio: "Vittime di una violenza che lascia senza fiato"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento