Nord CiociariaToday

Ferentino, scelta la struttura che ospiterà le partite della Bellator Ferentum

Il sindaco Antonio Pompeo risolve il problema del campo da gioco della squadra di calcio a 5 femminile. Ottenuta l’autorizzazione della LND per il Morosini

Risolto il problema della struttura che potrà ospitare le partite casalinghe della squadra di calcio a 5 femminile della Bellator Ferentum, impegnata nel campionato di calcio a cinque femminile di Serie A. Il sindaco di Ferentino Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo, insieme all’assessore allo sport Luca Bacchi, sono intervenuti per mettere a disposizione la palestra dell’Istituto Don Morosini, dove è presente una struttura in cui poter svolgere le partite interne, già utilizzata dalla squadra di calcio a 5 maschile di serie B.

L’ok della Lega Nazionale Dilettanti

La Provincia ha provveduto ad acquisire il parere positivo da parte della Lega Nazionale Dilettanti della FIGC sulla disponibilità e l’adeguatezza del campo da gioco in tempi rapidissimi. Tutto ok dunque: la Bellator Ferentum potrà disputare le proprie partite interne sul terreno amico della palestra dell’Itis. Antonio Pompeo, per questo, ha convocato i vertici del sodalizio amaranto, così da avviare l’iter per la sottoscrizione della relativa convenzione per l’utilizzo degli spazi.  “È nostra volontà permettere alla Bellator Ferentum di disputare le partite casalinghe di un campionato importante come la Serie A di calcio a 5 femminile nella nostra città – ha spiegato l’assessore Luca Bacchi – la Bellator rappresenta un’eccellenza del nostro panorama sportivo e dà lustro all’intero nostro territorio”.

Pompeo: “Il Comune a sostegno delle diverse realtà sportive del territorio”

Come avevo avuto modo già di spiegare nei giorni scorsi – ha dichiarato Antonio Pompeo - il Comune di Ferentino vuole favorire la pratica sportiva e valorizzare il ruolo delle associazioni e delle società, in particolare quelle che coinvolgono i nostri ragazzi. Il Comune ha sempre mostrato attenzione ed interesse verso tutte le discipline e verso tutte le diverse realtà del nostro territorio. Il calcio a cinque femminile è uno sport che ha la stessa attenzione degli altri”.

Ora l’incontro con i vertici della società –  ha concluso il Presidente della Provincia e sindaco di Ferentinoper le formalità necessarie all’assegnazione della palestra, nell’ottica della condivisione, del dialogo e del confronto con tutte le realtà sportive, tenendo in debito conto il numero delle strutture a disposizione”.

Potrebbe interessarti

  • Cassino, 700 persone usano l’acqua pubblica ma non la pagano

  • Cervaro, nominato il commissario prefettizio: arriva Monica Ferrara Minolfi

  • In Ciociaria sale la psicosi cinghiali. Si moltiplicano gli avvistamenti anche su un campo da tennis (video)

  • Pronto soccorso dello Spaziani: "un vero e proprio inferno". Aumentano disagi e polemiche

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in A1, muore il camionista ciociaro Argo Natalizia

  • Cassino-Pontercorvo, incidente in A1. Grosso tir va a sbattere sul guardrail e perde il carico (foto)

  • Valmontone-San Cesareo, grosso tir si intraversa in A1, code chilometriche. Quattro persone ferite

  • San Giorgio a Liri, ex insegnante investita in centro: trasferita a Roma in codice rosso

  • A fuoco nella notte tra sabato e domenica il supermercato Lidl in via Maria

  • Fa diventare il ristorante un B&B con 13 stanze. Oltre 6 mila euro di multa al proprietario

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento