Nord CiociariaToday

Fiuggi, mostra collettiva: Ricci, Marsili, Costanzo e Mastrantoni al Palazzo della Fonte

Presso il Grand Hotel Palazzo della Fonte di Fiuggi si è inaugurata la mostra d'arte “ La Passione della mente “.

Alla sinistra-Francesco Costanzo - Piero Ricci - La dott.ssa Lidia Ferrari (crica d'arte)Giacomo Marsili - Marcello di Fazio - Gianni Mastrantoni

Presso il Grand Hotel Palazzo della Fonte di Fiuggi si è inaugurata la mostra d'arte “ La Passione della mente “.

Quattro artisti provenienti da luoghi diversi, espongono nel cuore del magnifico Grand Hotel, autori con stili, esperienze e sentieri opposti, mostrano opere che fanno trasognare e riflettere lo spettatore che viene catturato dalla bellezza e dalla loro forza espressiva.

I quattro artisti: Piero Ricci, Giacomo Marsili, Francesco Costanzo e Gianni Mastrantoni, simili ai quattro punti cardinali, indicano brillantemente attraverso la disposizione delle opere, la rotta da seguire e decifrare con una chiave di lettura che mette in risalto l'origine alchemica dei diversi linguaggi pittorici, raffinati nell'esecuzione e originali nello stile.

La mostra curata dal dott. Marcello di Fazio resterà aperta fino al 24 agosto, l'ingresso è gratuito.

Potrebbe interessarti

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Ha pedalato per 19 ore di seguito lungo i tornanti di Montecassino, è record

  • Cassino, Di Mambro e D'Alessandro all'attacco contro Salera: meno spot, più correttezza

  • Klopman vince il premio "Impresa sostenibile 2019"

I più letti della settimana

  • Trovato morto nel fiume Liri Piero Pallagrossi

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Cassino-Sant’Andrea, presa la banda di spacciatori di eroina. Tra gli arrestati lo Spagnolo ed Attila

  • Valmontone, 42enne del posto trovata morta nel giardino di casa

  • Ferentino, Elisa Ciotti uccisa a martellate dal marito aveva origini ciociare

  • Roccasecca, tre vigili urbani non vanno in processione: condannati a sei mesi di carcere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento