Nord CiociariaToday

'900. Storie di architetture nella città termale

Giornata di studio a Fiuggi presso la Biblioteca Comunale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FrosinoneToday

‘900. Storie di architettura nella città termale Giornata di studio a Fiuggi presso la Biblioteca Comunale organizzata dall’Associazione Culturale Carlo D’Amico per Fiuggi-Anticoli con il patrocinio del Comune di Fiuggi, dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Frosinone, del Centro Studi Giorgio Muratore e della Fondazione Levi-Pelloni. Un incontro per conoscere il territorio e la sua anima attraverso la storia dell’architettura del 900 ma soprattutto per sensibilizzare una consapevolezza nei confronti della storia del territorio e preservarne la sua memoria quale elemento necessario alla formazione di una coscienza per il rispetto dei luoghi. E’ anche un incontro che vuole ricordare architetti che hanno traghettato la cultura architettonica neoclassica italiana nel mondo dell’architettura contemporanea in cui la città termale di Fiuggi ha assunto nel 900 il ruolo di un laboratorio con grandi nomi tra cui Garibaldi Burba, Giovanbattista Giovenale, Giulio Magni, Luigi Moretti, Franco Palpacelli, Santiago Calatrava, Mario Paniconi, Bruno Zevi. Un’epoca nella quale il professore Giorgio Muratore, illustre personaggio e fine conoscitore della Storia dell’Architettura Italiana, si è dovuto confrontare spesso in modo provocatorio per far emergere l’importanza della stessa. L’ Arch. Felice D’Amico portavoce dell’Associazione insieme al Centro Studi Giorgio Muratore anno voluto dedicare una giornata di riflessione, sostenuta anche dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Frosinone per riscoprire e valorizzare il 900 dell’Architettura ed alcuni suoi protagonisti che hanno saputo plasmare con le loro opere quartieri e piccoli territori dandogli un carattere ed un’anima: le Fonti, il Palazzo della Fonte, il Teatro, il Grand Hotel, piazza Spada e molte altre opere anche fuori dai nostri confini.

I più letti
Torna su
FrosinoneToday è in caricamento