Nord CiociariaToday

Frosinone, Silvio Ferraguti dall’industria alla politica al fianco di Berlusconi per “occuparmi del futuro dei nostri figli”

Silvio Ferraguti 1

<La politica ha il compito di occuparsi del futuro dei nostri figli, per dare loro delle risposte, ma soprattutto per assicurargli delle prospettive migliori. Prospettive però che al momento non esistono. La crisi non promette niente di buono. Ed è questo il motivo che mi ha spinto a candidarmi alle elezioni europee del 25 maggio, perché sono stanco di assistere a una politica che non ha fatto quello chepoteva fare per contrastare la crisi economica>.

Così Silvio Ferraguti durante la conferenza stampa di presentazione della candidatura alle europee avvenuta oggi, 24 aprile 2014 presso il comitato elettorale di via Aldo Moro. Ha aggiunto: <Siamo ormai alla recessione: disoccupazione, soprattutto giovanile, ai livelli massimi, centinaia di saracinesche abbassate nei centri delle nostre città, imprese che non riescono a sostenere il peso delle tasse. La sanità non funziona: ore di attese ai pronto soccorso, viaggi della speranza, mesi per avere una visita specialistica. I nostri servizi pubblici non funzionano, i treni per i pendolari sono

disastrosi: affollati, sporchi e sempre in ritardo. C’entra anche qui l’Europa? Certo. L’austerità imposta dalla Germania ci ha portato a questo punto. Più Italia e meno Germania! Basta fare da scendiletto ai tedeschi. Dalla gestione Monti a quella Letta a Renzi, chi detta la linea economica è sempre la Germania. L’economia europea e italiana hanno bisogno anche di una nuova politica monetaria.

L’euro, così com’è, impoverisce le nostre economie danneggiando le esportazioni. Dobbiamo allineare l’euro al dollaro per rilanciare l’economia>. Ed ha affrontato il tema della burocrazia: <La burocrazia continua a essere un grande ostacolo per la ripresa economica. L’Italia non è stata capace di utilizzare i fondi europei destinati alle politiche regionali. Dall'avvio del programma, sette anni fa, sono stati utilizzati il 51,9% dei fondi. E adesso restano oltre 16 miliardi da utilizzare entro la fine del 2015, altrimenti andranno persi. E la causa sono i malfunzionamenti di carattere amministrativo, quella burocrazia arrogante e incapace che sta costando al Paese miliardi di euro. Ecco da Parlamentare europeo il primo impegno di Silvio Ferraguti sarà quello di semplificare le intermediazioni e far arrivare subito i soldi alle imprese, perché la politica, la burocrazia, ce li farebbero perdere.

Soprattutto c’è un numero che non mi fa dormire la notte – ha dichiarato – ed è il numero 149 che sono le persone che si sono tolte la vita nel 2013 per motivazioni economiche. L’anno prima erano 89. Si tratta di persone che hanno perso il lavoro, disperati che non lo trovano e metà di loro, il 45,6% sono imprenditori. Spesso non riescono a saldare i debiti nei confronti dello Stato. Lo stesso Stato che non paga i suoi debiti alle imprese!

Sono persone disperate che pensano che lo Stato non li aiuterà mai. E allora possiamo dire che sì, sono credibili quei sondaggi che dicono che il 50% degli italiani non voteranno alle Europee.

A queste persone mi rivolgo perché ritrovino la speranza e la fiducia nella politica, soprattutto nelle persone capaci, competenti e con voglia di fare.

Io sono un imprenditore, ho diverse imprese che operano a livello nazionale e internazionale nel settore delle strutture prefabbricate, dei tessuti sintetici e delle strutture in acciaio e infissi in alluminio. Ho rappresentato le imprese nell’associazione Federlazio – ha ricordato - da vicepresidente dal 2000 al 2009 e poi come Presidente dal 2009 a gennaio scorso. Io parlavo con la politica, a nome degli imprenditori, ma spesso mi trovavo di fronte persone sorde, che non capivano le esigenze dell’impresa. Non capivano che le imprese sono il cuore dell’Italia, che dalle imprese dipende il futuro delle famiglie italiane. E ho deciso di candidarmi alle Europee al fianco di Silvio Berlusconi perché questa è casa mia, qua ci sono i miei valori di uomo di impresa. Voglio fare la mia parte per favorire la ripresa dell’economia e l’Europa può fare tanto. Siamo stanchi – ha concluso - di politici che promettono in campagna elettorale e si ricordano degli elettori solo per il voto. Io non sono un politicante, io ho una esperienza, sono uno del fare e mi candido per fare, per cambiare le cose>.

I punti salienti del programma elettorale di Ferraguti

1. Gli investimenti in infrastrutture, l’edilizia scolastica e gli interventi contro i disastri

2. Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione: così riparte l’economia

3. Bisogna incentivare le imprese che puntano sulla green economy e sulla riduzione dei

4. Turismo: Il nostro tesoro la valorizzazione del nostro patrimonio storico, artistico,

5. Il mio impegno in Europa per snellire una burocrazia esagerata e incapace, per la

6. Il programma pluriennale 2014-2020 prevede investimenti nella sanità e nelle

7. Dobbiamo sfruttare le tante opportunità che l’Europa offre per i giovani per studiare, per

8. La Politica Agricola Comune (Pac 2014-2020) farà arrivare in Italia 33 miliardi di euro.

ambientali devono restare fuori dal patto di stabilità e si creano nuovi posti di lavoro. Bisogna promuovere il made in Italy incentivando l’innovazione e l’internazionalizzazione. La qualità è la risposta alla concorrenza dei paesi emergenti.consumi energetici.

Il futuro passa da qui culturale e paesaggistico e agroalimentare trasparenza nei processi di finanziamento che permetta ai cittadini di verificare l’efficacia e l’avanzamento dei progetti finanziati sul territorio. Semplificare i passaggi burocratici e far arrivare subito i soldi alle imprese.

infrastrutture che contribuiscono alla modernizzazione, con attenzione particolare ai bambini e agli anziani. Il mio impegno in Europa per migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria nel nostro territorio, grazie a un utilizzo attento dei fondi europei. seguire un corso di formazione utile per il mercato del lavoro, per fare un’esperienza di lavoro o volontariato all ’estero.

Il 30% di questi finanziamenti saranno vincolati dall’applicazione, da parte delle aziende agricole, di pratiche ambientali e ecologiche: mantenimento di pascoli permanenti, diversificazione delle colture, installazione di aree ecologiche. Sono previsti incentivi per l’accesso dei giovani al settore agricolo. Dobbiamo saper utilizzare al meglio questi fondi per far tornare a crescere la nostra agricoltura, le nostre eccellenze e tipicità locali.

Sono punti concreti, che potete trovare più in dettaglio sul mio sito www.silvioferraguti.com e sulla mia pagina facebook.

Il voto del 25 maggio è fondamentale per il futuro del nostro Paese. Noi dobbiamo far ritrovare speranza all’Italia, dobbiamo tornare a essere la Forza Italia del 1994 che aveva il sogno di un Paese libero e prosperoso. Gli italiani hanno smesso di sognare, le politiche di austerity dell’Europa e dei tecnici alla Monti, hanno creato un popolo di depressi. Torniamo a far sognare gli italiani, facciamolo da subito, da queste elezioni europee. Quel sogno è ancora tutto nostro e, se siamo qui oggi, è perché sappiamo che ancora si può realizzare. Al fianco di Silvio Berlusconi, con Silvio Ferraguti in Europa!

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Cassino, 700 persone usano l’acqua pubblica ma non la pagano

  • Pronto soccorso dello Spaziani: "un vero e proprio inferno". Aumentano disagi e polemiche

  • Cervaro, nominato il commissario prefettizio: arriva Monica Ferrara Minolfi

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Muore dopo un volo di oltre 15 metri all'ospedale. Identificato l'uomo

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Cassino-Pontercorvo, incidente in A1. Grosso tir va a sbattere sul guardrail e perde il carico (foto)

  • Ceprano, lei si rifiuta di avere rapporti sessuali e lui tenta di strangolarla

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento