Nord CiociariaToday

Frosinone, unindustria, Turriziani: “bene l’attenzione della regione per l’ambiente”

“Accogliamo con favore la notizia dello stanziamento di quindici milioni di euro da parte dalla Regione Lazio e l’impegno assunto dall’assessore Buschini per la salvaguardia ambientale del nostro territorio”.

giovanni-turriziani

“Accogliamo con favore la notizia dello stanziamento di quindici milioni di euro da parte dalla Regione Lazio e l’impegno assunto dall’assessore Buschini per la salvaguardia ambientale del nostro territorio”.

Ad intervenire è il Presidente dell’Area Territoriale di Frosinone di Unindustria, Giovanni Turriziani, che aggiunge: “I problemi ambientali vanno affrontati con competenza. Già nel 2008siamo stati promotori di un protocollo con quattro Università, di cui una fuori regione, la direzione generale dell’Arpa, la Provincia ed il Comune di Frosinone, volto proprio a promuovere in maniera asettica uno studio sulle emissioni della provincia di Frosinone. Tale percorso, già in fase avanzata, naufragò, probabilmente per il timore dei risultati che si sarebbero ottenuti. Lo promuovemmo, e saremmo pronti a ripeterlo, perché eravamo e siamo tuttora convinti che solo attraverso l’analisi dei “contribuenti” sia possibile mettere in campo idonee azioni correttive.

Riteniamo quindi importante che la Regione abbia voluto finalmente affrontare la problematica, anche con primi fattivi impegni finanziari. Quello che a noi interessa, consapevoli della scarsità delle risorse, che prosegua l’impegno per favorire, magari attraverso apposite direttive, quelle azioni coordinate che poi, supportate da uno studio definitivo, possano concretamente essere attivate monitorate e verificata la loro efficacia. Pensiamo per esempio a una concretizzazione del Piano energetico regionale, a un aggiornamento del datato Piano regionale della qualità dell’aria, al Patto dei Sindaci che, sotto un auspicato coordinamento da parte della Provincia, faccia definire e rendere operativi i PAESC (Piano d’azione dell’energia sostenibile ed il clima) dei Comuni del territorio.

Riteniamo imprescindibile – conclude Turriziani - questo percorso nella consapevolezza dell’importanza del sistema produttivo locale, degli impegni per il rispetto dell’ambiente e delle azioni di salvaguardia della salute, obiettivo che soltanto tutti insieme si potrà perseguire.Sarà importante concentrarsi su proposte costruttive che consentano di individuare obiettivi ambientali misurabili per il rispetto di tutti, al contrario generalizzare e pensare che l’unica strada sia quella di non autorizzare più punti di emissione per le aziende non serve a nessuno”.

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Cassino, 700 persone usano l’acqua pubblica ma non la pagano

  • Pronto soccorso dello Spaziani: "un vero e proprio inferno". Aumentano disagi e polemiche

  • Città in lutto per la morte dell'ex vice comandante dei vigili urbani Vincenzo Belfiore

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Muore dopo un volo di oltre 15 metri all'ospedale. Identificato l'uomo

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Cassino-Pontercorvo, incidente in A1. Grosso tir va a sbattere sul guardrail e perde il carico (foto)

  • Ceprano, lei si rifiuta di avere rapporti sessuali e lui tenta di strangolarla

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento