Nord CiociariaToday

Paliano, grande festa per il folklore internazionale che ha invaso la città

Il Folklore internazionale invade la città di Paliano. Volti bianchi e neri delle varie etnie si sono mischiati nel segno di Pace come sottolineato dall'assessore alla cultura Valentina Adiutori che dal palco ha illustrato “il valore di questo...

Il Folklore internazionale invade la città di Paliano. Volti bianchi e neri delle varie etnie si sono mischiati nel segno di Pace come sottolineato dall'assessore alla cultura Valentina Adiutori che dal palco ha illustrato “il valore di questo incontro internazionale in questo delicato momento del mondo per una cultura di Pace e della cooperazione tra i popoli”.

Il tutto si è potuto realizzare grazie alla sagacia del Maestro Mauro Salvatori, che l’assessore ha ringraziato più volte, in quanto animatore del gruppo folkloristico Antiqua Fanfara Città di Paliano che è tornato a sfilare da più di qualche anno a Paliano in rappresentanza dell'Italia (i redattore di ComuniCare- Paliano, l’organo ufficiale del palazzo comunale, si sono dimenticati di inserirla nella presentazione dei gruppi).

I diversi popoli hanno avuto il sostegno del CIOFF mondiale (Conseil International des Organisations de Festivals de Folclore et Arts Tradizionnels. Partner ufficiale dell’Unesco)

A Paliano sono arrivati i seguenti gruppi; dal Sud Africa il gruppo: Umuzi Wenkosi Zulu Folklore Dance Ensamble della città di Estocourt. Il Kababayang Filippino con sede a Vancouver, British Columbia – Canada; La Compagnia di danza irlandese con le ballerine, tutte belle ragazze in minigonna, che si allenano presso la prestigiosa Accademia di Danza di Trinity di Chicago. Il Gruppo dell’Egitto ha riempito di colori e danze il pomeriggio e la serata strappando applausi a scena aperta. Ha aperto sia la sfilata che la serata il gruppo Italiano della Banda Antiqua città di Paliano diretta dal M° Mauro Salvatori che ha portato quel pizzico di storia del 1500-600 italiano, molto applaudita.

L’iniziativa è stata inserita nel Latium World Folkloristic con sede a Cori, dove nelle serate del 5 ( si potranno gustare anche le varie specialità gastronomiche internazionali) e del 7 sera si esibiranno tutti i gruppi presenti e in particolare a Segni, la serata del 5 Agosto presso la Cisterna Romana, si esibiranno la BOSNIA HERZEGOVINA, Egitto, Irlanda/Usa, Fanfara Antica Città di Paliano e gli Sbandieratori “ Leone Rampante “ di Cori.

Giovedì 7 grande chiusura a Cori con tutti i gruppi partecipanti provenienti da Bosnia Herzegovina, Bolivia, Filippine, Canadà, Italia, Messico, Egitto, Irlanda-USA, Sud Africa che in questi giorni si sono esibiti a Roma, Cori, Latina, Bassiano, Cisterna, Fondi, Pisterzo, Sermoneta, Sezze, Colleferro, Segni, Velletri, Paliano e Piglio.

Foto e servizio di Giancarlo Flavi vietata la riproduzione

Potrebbe interessarti

  • Minacce alla moglie, noto medico verolano sospeso dalla Asl di Frosinone

  • Il ricordo di Nadia Toffa: quella volta che parlò dei tumori della Valle del Sacco

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

I più letti della settimana

  • Sora-Arpino, notte di sangue. Auto contro un muretto muore la giovane Stella Tatangelo (foto)

  • Sora, l'ultimo straziante saluto a Stella tra gli amici e le rose bianche (video)

  • Cassino-Formia, con l'auto sullo spartitraffico. Grave una ragazza di 24 anni

  • Trovato morto in un lago di sangue dall'anziana mamma

  • Piedimonte San Germano, scontro auto-moto, grave un centauro (foto e video)

  • Sora sotto choc per la tragedia di Arpino. Lutto cittadino nel giorno dei funerali di Stella Tatangelo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento