Nord CiociariaToday

Piglio, cinghiale morde un cacciatore che lo aveva ferito con una fucilata e lo manda all'ospedale

La vendetta del Cinghiale. Il cacciatore gli spara, lo ferisce e l'animale lo addenta ad un gluteo e lo costringe ad andare all'ospedale di Alatri, dove hanno dovuto curalo con ben 10 punti per chiudere la ferita.

Cinghiale PP

La vendetta del Cinghiale. Il cacciatore gli spara, lo ferisce e l'animale lo addenta ad un gluteo e lo costringe ad andare all'ospedale di Alatri, dove hanno dovuto curalo con ben 10 punti per chiudere la ferita.

Lo strano episodio è accaduto, la mattina di sabato 15 novembre, in località San Biagio in territorio di Piglio, nella stessa zona dove Giovanni Paolo II era stato a pregare ben 27 volte come raccontato dal segretario di Sua Santità al Sindaco di Piglio di allora Cittadini. Un luogo veramente incontaminato dove il Comune ha creato un percorso religioso facendo installare anche interessanti via Crucis in ferro battuto.

Ma torniamo alla vendetta del cinghiale. Erano passate le 9 e 30 di questa mattina e su quel bellissimo prato tra Piglio e gli Altipiani di Arcinazzo il cacciatore con il soprannome “Cialone” di Piglio vede un bel cinghiale, gli spara e lo ferisce ma mentre lo va a raccogliere l’animale si gira e gli morde il deretano. Un morso tremendo con le zanne che hanno sfondato e rotto anche i pantaloni. Il cacciatore capisce subito la gravità della ferita ed è costretto a chiedere aiuto agli altri "colleghi" che erano con lui i quali non hanno potuto far altro che cercare di tamponare in qualche modo per non fargli perdere ulteriore sangue, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, che ha trasportato il malcapitato all’Ospedale di Alatri. Qui i medici dopo aver blocccato il sangue hanno chiuso anche la ferita al gluteo con 10 punti di satura.

Di sicuro l'animale si è preso una bella "rivincita" prima di morire ed ha sicuramente rovinato la festa ai cacciatori che di solito si fa appena ucciso e cucinato il cinghiale. La notizia si è subito diffusa a Piglio e nel nord della Ciociari tra l’incredulità generale ed ha destato enorme scalpore.

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Omicidio Mollicone, la famiglia Mottola rompe il silenzio: "Innocenti, possiamo dimostrarlo"

  • Cassino, 'movida' da panico tra grida, pugni e colpi di pistola in aria

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento