Nord CiociariaToday

Regione, Abbruzzese (fi): Zingaretti positivo su dati emergenza Roma. Ma in provincia agosto drammatico.

Siamo molto contenti che Zingaretti veda qualcosa di positivo nei numeri relativi alla gestione della rete di emergenze ed urgenza della Regione Lazio. Mi pare però che il governatore non citi nessun dato legato alle province, alla provincia di...

Siamo molto contenti che Zingaretti veda qualcosa di positivo nei numeri relativi alla gestione della rete di emergenze ed urgenza della Regione Lazio. Mi pare però che il governatore non citi nessun dato legato alle province, alla provincia di Frosinone per fare un esempio, dove il mese di agosto è stato drammatico su tutti i punti di vista”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, vice presidente della Commissione Sviluppo Economico, Lavoro e PMI.

“Secondo Zingaretti dai dati raccolti dalla cabina di regia emerge che nel periodo dal 1° luglio fino al 18 agosto i pronto soccorso di Roma non sono andati in emergenza anzi si registra una diminuzione degli accessi dell’1,7% (127.281 contro i 129.447 dello stesso periodo del 2014). Dall’analisi, inoltre dei dati forniti dal Ministero della Salute nella città di Roma si sono registrare nel periodo in considerazione (1° lug.-18 ago.) 23 giornate di rischio massimo per le ondate di calore delle quali 15 nel mese di luglio e 8 nel mese di agosto. E fino a qui nulla da eccepire. Quello che ci preme sapere è se il governatore sia al corrente dell’estate drammatica che hanno vissuto i cittadini della provincia di Frosinone a causa dei numerosi disservizi del sistema sanitario locale. Dai Pronto soccorso al collasso, ai reparti chiusi per mancanza di personale. Ne abbiamo avute per tutti i gusti.

Ora delle due l’una: o Zingaretti non viene messo al corrente, dai suoi rappresentanti territoriali, di quanto succede nelle realtà periferiche, oppure non c’è interesse, da parte del governatore, nel risolvere le criticità che affliggono il nostro territorio e che rischiano di compromettere irreparabilmente il locale sistema ospedaliero. Purtroppo, della rivoluzione avviata dalla politica sanitaria della Regione Lazio, da noi, è arrivato ben poco. Anzi, dove si è provato a rimodellare ed innovare, per usare termini molto cari all’ex direttore generale della Asl di Frosinone, non sono stati raccolti, sicuramente, buoni frutti. Come ad esempio all’ospedale Santa Scolastica di Cassino. Dunque, sarà bene che il presidente della Regione Lazio, cambi presto atteggiamento, ma soprattutto, venga qui sul territorio a rendersi della drammaticità della situazione e dell’astio che hanno nei confronti delle istituzioni perché non riescono a garantire un loro fondamentale diritto, quello alla salute”. Ha concluso Abbruzzese

LATINA, SIMEONE (FI): “GRAZIE AL COLONNELLO DE CHIARA LA NOSTRA PROVINCIA PIU’ SICURA”

“Non posso che esprimere i più sinceri ringraziamenti al Colonnello Giovanni De Chiara che in questi ultimi quattro anni ha guidato il Comando provinciale dei Carabinieri di Latina con grande passione e determinazione. Grazie al lavoro che ha svolto, alla guida dei suoi uomini e in collaborazione con tutte le altre forze dell’ordine, con la costanza e il rigore che lo hanno sempre contraddistinto, sia sotto il profilo umano che professionale, oggi possiamo dire che il nostro territorio e’ piu’ sicuro nel rispetto dei principi di legalita’ e democracia che devono ispirare ogni comunita’. Le importanti indagini portate a termine dimostrano come le forze dell’ordine conoscano e tengano sotto controllo costante la nostra provincia. Sono felice che per il Colonnello De Chiara si aprano nuovi orizzonti professionali e gli auguro buon lavoro per l’importante incarico ricevuto presso il Comando Generale di Roma. A nome mio personale, e di tutti i cittadini della provincia di Latina, lo ringrazio per aver contribuito con forza a rendere piu’ sicuro il nostro territorio. Contestualmente rivolgo il mio benvenuto al nuovo comandante provinciale dei Carabinieri di Latina, Eduardo Calvi”. Lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeon

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento