Nord CiociariaToday

Sora, “beccati” tre automobilisti in stato di ebbrezza uno dopo un incidente stradale

Sora,  i carabinieri  del N.O.R.M. -  Aliquota Radiomobile , deferivano in stato di libertà, alla competente A.G., un 47enne del luogo, poiché resosi responsabile del reato di “guida in stato di ebbrezza alcolica”-

Sora, i carabinieri del N.O.R.M. - Aliquota Radiomobile , deferivano in stato di libertà, alla competente A.G., un 47enne del luogo, poiché resosi responsabile del reato di “guida in stato di ebbrezza alcolica”- L’uomo, in seguito ad un sinistro stradale mentre era alla guida della propria autovettura, si presentava in evidente stato di alterazione psicofisica e, successivamente sottoposto ad accertamento mediante l’utilizzo di apparecchiatura etilometrica, risultava avere un tasso alcolemico superiore ai valori consentiti dalla normativa vigente. Nel medesimo contesto operativo, gli veniva ritirato il documento di guida.

Poi, nell’ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione dei reati in genere, deferivano in stato di libertà, alla competente A.G., un 20enne del luogo ed un 37enne di Roma, poiché resisi responsabili del reato di “ guida in stato di ebbrezza alcolica”. In circostanze diverse, i predetti venivano sorpresi alla guida di proprie autovetture, in evidente stato di alterazione psicofisica e, sottoposti ad accertamento mediante l’utilizzo di apparecchiatura etilometrica, risultavano avere un tasso alcolemico, superiore ai valori consentiti dalla Legge gli venivano ritirati i relativi documenti di guida.

CASSINO, SETACCIATO IL TERRITORIO

Su disposizione del Comando Compagnia, il personale dei reparti dipendenti della Compagnia di Cassino, sono stati impegnati in uno straordinario servizio per il controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti nonché il dilagante fenomeno della guida in stato di ebbrezza, attraverso un massiccio controllo alla circolazione stradale, sulle arterie e snodi di comunicazione della giurisdizione di competenza, in prossimità del casello autostradale dell'A1, della Stazione Ferroviaria oltre che nei pressi di locali pubblici, maggiormente frequentati da giovani.

Tale attività di Polizia, che ha visto l’impiego di 10 militari, suddivisi in 5 pattuglie, ha permesso di conseguire i sottonotati risultati: PERSONE CONTROLLATE ED IDENTIFICATE 51

AUTOMEZZI CONTROLLATI 22

PERSONE DENUNCIATE IN STATO DI LIBERTA’04

SEQUESTRO AMMINISTRATIVO AUTOVETTURA 01

AZIENDE/ATTIVITA’ COMMERCIALI CONTROLLATE 02

CONTRAVVENZIONI ELEVATE AL C.D.S. 07

CONTRAVVENZIONI AMMINISTRATIVE ELEVATE 6

PROVENTI CONTRAVVENZIONI AMMINISTRATIVE € 9.000,00

----------------

SAN VITTORE NEL LAZIO, ARRESTATI DUE GIOVANI DI CAMPOBASSO PER FURTO DI RAME

San Vittore Del Lazio, Carabinieri del N.O.R.M. - Aliquota radiomobile della Compagnia di Cassino, nel corso di un predisposto servizio per il controllo del territorio, teso a contrastare la commissione dei reati traevano in arresto un 22enne ed un 21enne, entrambi residenti in Campobasso, poiché colti nella flagranza di reato di “furto aggravato”.

I predetti, venivano bloccati dai militari operanti sulla S.R.. 430, a bordo di un furgone preso a noleggio, in fuga, dopo aver perpetrato un furto di rame presso la sede dell’unità operativa dell’ENEL di Frosinone. Sottoposti a perquisizione venivano trovati in possesso di una treccia di rame arrotolato con sezione da 25 “pollici” per un peso complessivo di kg.500 per un valore commerciale di € 5.000,00 nonché di piede di porco, cesoia in acciaio, apparecchio ricetrasmittente e torcia elettrica, il tutto sottoposto a sequestro penale.Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, venivano associati presso la Casa Circondariale di Cassino, a disposizione della competente A.G. ed in attesa del rito direttissimo previsto per le prossime 48 ore.

ATINA, TRE PERSONE FERMATE, UNA DI BOVILLE ERNICA, IN STATO DI EBBREZZA DENUNCIATE. CONTRALLATI DUE ESERCIZI

In Atina (FR), i militari della locale Stazione, nell’ambito di una specifica attività preventiva nel territorio di competenza , finalizzata a contrastare la commissione dei reati in genere:

- deferivano in stato di libertà, alla competente A.G., un 34enne, un 24enne, entrambi di Cassino ed un 22enne di Boville Ernica, poiché resisi responsabili del reato di “Guida in stato di ebbrezza alcolica”.

In circostanze diverse, i predetti venivano sorpresi alla guida di proprie autovetture, in evidente stato di alterazione psicofisica e, sottoposti ad accertamento mediante l’utilizzo di apparecchiatura etilometrica, risultavano avere un tasso alcolemico, superiore ai valori consentiti dalla Legge. Nel medesimo contesto operativo, gli venivano ritirati i relativi documenti di guida.

- controllavano due esercizi pubblici , rispettivamente siti in Atina e Villa Latina , ai cui gestori sono state contestate violazioni, a vario titolo:

. circa la mancanza della tabella riproducente la descrizione dei sintomi derivanti dall’assunzione di bevande alcoliche e le quantità espresse in centimetri cubi delle bevande alcoliche più comuni che determinano il superamento del tasso alcoolemico per la guida in stato di ebbrezza;

. per la violazione inerente la vendita di alcolici oltre le ore 03.00 (L. l60/2007); . . poiché esercitavano attività di discoteca senza licenza dell’Autorità di P.S. (Art.666 C.P.).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il titolare di uno degli esercizi pubblici di cui sopra, un 31enne di S. Donato Val di Comino, veniva inoltre deferito in stato di libertà, alla competente ’A.G. per le violazioni penali di cui agli artt.666 e 681 C.P..(Spettacoli o trattenimenti pubblici senza licenza - Apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o trattenimento).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento