Nord CiociariaToday

Sora, Inaugurata la 38° edizione della SorArreda. Il Prefetto Zarrilli ha tagliato il nastro

E’ stato il Prefetto Emilia Zarrilli a tagliare il nastro della 38 edizione di SorArreda,  insieme al Sindaco Tersigni, al Commissario della Provincia  Giuseppe Patrizi dell’On. Mario Abbruzzere e di altre autorità civili e Militari e Padre Onorio...

Sora Taglio del Nastro Fiera 1

E’ stato il Prefetto Emilia Zarrilli a tagliare il nastro della 38 edizione di SorArreda, insieme al Sindaco Tersigni, al Commissario della Provincia Giuseppe Patrizi dell’On. Mario Abbruzzere e di altre autorità civili e Militari e Padre Onorio dell’Abazia di Casamari.

“Sono ben lieto di essere presente all’inaugurazione di questa importante realtà promozionale delle attività commerciali e industriali della nostra provincia e, in particolare, dell’importante comprensorio sorano.

La Fiera di Sora è da molto tempo una certezza per il nostro territorio e di questo non possiamo che ringraziare i suoi promotori e organizzatori che hanno saputo distinguersi in questo tipo di impresa. Il mobile, in particolare, è un’eccellenza che possiamo vantare e la vetrina sorana, immersa in un tessuto imprenditoriale notoriamente vocato al settore, è un valore aggiunto di innegabile utilità e importanza. Sottolineo anche l’importanza, anche in questa edizione, di un padiglione dedicato alle produzioni enogastronomiche della nostra provincia, settore anche questo eccellente, che ci caratterizza e che stiamo cercando di supportare adeguatamente. Parimenti un ringraziamento va alla Camera di Commercio di Frosinone e alla visione del Presidente Pigliacelli, con il quale condividiamo una sintonia totale anche da questo punto di vista. Il padiglione Sora Food si deve alla Camera di Commercio di Frosinone qui rappresentata, oggi, dal suo direttore Federico Sisti”.

Lo ha dichiarato il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi

ABBRUZZESE (FI): SORARREDA MOMENTO IMPORTANTE PER TERRITORIO E INTERA REGIONE

"La trentottesima edizione di SorArreda rappresenta un momento importante per il nostro territorio e per la Regione Lazio. Quest'anno con l'inserimento del salone del gusto, Sora Food, saranno messe in evidenza anche le eccellenze di un comparto strategico come L'agroalimentare, che rappresenta il 17% del Pil regionale". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, vice presidente della Commissione Sviluppo Ecnomico, Lavoro PMI, a margine dell'inaugurazione della 38a edizione d Sora Arreda.

"E' fondamentale continuare a sviluppare queste iniziative, tant'è che ho presentato una proposta di legge a livello regionale per istituzionalizzare sul territorio questa fiera, che senz'altro può rappresentare un volano economico non indifferente in un momento difficile come questo. In questo week and arriveranno qui a Sora visitatori dal centro e dal Sud Italia e questo la dice lunga su come sia fondamentale puntare sulla valorizzazione di tali "vetrine", in grado di mettere in evidenza quello che c'è di buono non solo nel Sorano, ma in tutta la Ciociaria.

Ormai la Fiera di Sora non ha bisogno di presentazioni e può sicuramente essere un punto di riferimento, il fulcro di un economia alternativa, capace di intercettare altre sub economie e creare, dunque, nuove fonti occupazione e sviluppo. La Regione Lazio può e deve svolgere un ruolo importante di sostegno, che deve essere sicuramente incisivo, ma, soprattutto, puntuale ed al passo con i tempi". Ha concluso Abbruzzese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento